Focus: Il Phantom di Ray Moore, Wilson McCoy e Sy Barry

Dietro la maschera del Fantasma
di Alberto Gallo

L'Ombra che cammina, l'uomo che non può morire. Primo eroe in maschera e calzamaglia della storia del fumetto, Phantom è senza dubbio uno dei personaggi più conosciuti al mondo, uno dei pochi personaggi degli anni Trenta pubblicati ancora oggi. Il suo costume originale è viola (anche se Lee Falk l'aveva immaginato grigio), ma in Italia è diventato rosso, in Scandinavia blu, in Nuova Zelanda marrone. Nel corso degli anni è stato protagonista di strisce quotidiane e domenicali, vari comic book, un film, un serial cinematografico e molte altre cose, evolvendosi e mutando senza mai perdere la sua essenza originale. 
Ma come si è arrivati al Phantom che conosciamo oggi? Chi sono gli autori che hanno gettato le basi del suo successo? In questo Focus conosceremo da vicino la storia, lo stile e i segreti dei tre disegnatori che, più di chiunque altro, hanno contribuito ad alimentare la leggenda di Phantom: Ray Moore, Wilson McCoy e Sy Barry. La spedizione per le Foreste Profonde del Bengali è pronta a partire.

INDICE
Share on Google Plus

About ComicsViews

0 commenti:

Posta un commento