News: Miniserie di Recchioni-Leomacs per Cosmo

Recchioni, Leomacs e non solo
di Alessandro Neri

Roberto Recchioni, attuale curatore di Dylan Dog, creatore di Orfani, cocreatore con Lorenzo Bartoli di John Doe e Detective Dante, e Massimiliano "Leomacs" Leonardo, disegnatore di molte serie Bonelli tra cui Tex e Dylan Dog, stanno lavorando ad una nuova miniserie di quattro numeri che sarà pubblicata da Editoriale Cosmo.
La Cosmo, che si è ritagliata in poco tempo un suo spazio nelle edicole italiane grazie a molte pubblicazioni di fumetti francesi in formato bonellide e più recentemente anche con albi a colori e fumetti americani, svelerà il nome della sua prima pubblicazione originale solo a settembre.
Proprio con la ristampa di Battaglia, opera di Recchioni e Leomacs e pubblicata per la prima volta da Edizioni BD, l'editore emiliano ha iniziato a proporre fumetti italiani, riscuotendo un buon successo, proseguito poi con Garrett, sempre di Recchioni.

Questa miniserie, che attraverserà la storia nera d'Italia, non sarà però - come per Battaglia - un lavoro a quattro mani, ma di gruppo: Recchioni, impegnato nella creazione dei soggetti e revisione delle sceneggiature, e Leomacs, aturoe delle copertine e coordinatore dei disegnatore, saranno affiancati da un manipolo di giovani fumettisti. Ai testi Michele Monteleone, Giulio Antonio Gualtieri, Giovanni Masi e Stefano Marsiglia; ai disegni Fabrizio Des Dorides, Ryan Lovelock, Francesco FranciniRiccardo La Bella.

Da notare che buona parte di loro fanno parte del collettivo Villain Comics, una delle più belle realtà fumettistiche italiane, indipendenti e non.

Infatti Monteleone è autore de La Fine del Mondo e - con Roberto Cirincione  - Nerd Uniti! e I Randagi.
Stefano Marsiglia, proprio a quattro mani con Monteleone, ha scritto Il Regno dei Morti, L'Anna Kournikova e Brutti sporchi e cattivi.
Anche Giulio Antonio Gualtieri, oltre ad aver già collaborato con il duo Bartoli-Recchioni (su John Doe e Caravaggio), è un Villain: sono suoi Game Over, Gunsmoke&Dragonfire e, con Fabrizio Trentani, Addio alle armi.
E, infine, Fabrizio des Dorides, si è occupato dei disegni di Brutti sporchi e cattivi, oltre che di un albo di John Doe.

Non ci resta che aspettare fine ottobre, quando, in occasione di Lucca Comics & Games 2014, il fumetto sarà presentato in anteprima con un numero zero. Mentre potremo trovare il primo numero in edicola, in formato pocket, non prima della primavera 2015.
Share on Google Plus

About Redazione ComicsViews

0 commenti:

Posta un commento