Recensione: Tutte le ossessioni di Victor

La naturale imperfezione umana
di Matteo Spadini

TUTTE LE OSSESSIONI DI VICTOR
Autori: Davide Calì (testi), Squaz (disegni)
Formato: 144 pagine, colore, brossurato, 17x24, 15,95 €
Editore: Diabolo Edizioni

L’eredità che ci lascia la nostra infanzia, in alcuni casi, potrebbe non rappresentare una gran fortuna; talvolta, quelle sgradevoli situazioni vissute da bambini e da ragazzi, che oggi abbiamo sotterrato con tutta la nostra forza, e spesso inconsciamente, risorgono con prepotenza tornando nelle nostre fragili menti attraverso simboli, oggetti e dettagli che da sempre sono parte di noi.

Tutte le ossessioni di Victor propone un viaggio simbolico nella confusa vita di un essere umano. Imperfetto e ossessionato come ogni suo simile.
Sfogliare, leggere e guardare tutte le ossessioni, le preoccupazioni e gli interrogativi che si pone Victor, splendido e stravagante personaggio, è un po' come prendersi qualche minuto in compagnia di noi stessi e raccontarci un po' di verità. Perché, diciamocelo, siamo tutti vittime della nostra infanzia, chi più chi meno, e se ci guardassimo attentamente allo specchio riusciremmo a vedere tutte quelle piccole e grandi cose lasciate in sospeso e che oggi, spietatamente, ci girano attorno e si prendono gioco di noi.

Davide Calì deve avere una sensibilità sopra la media per dar voce a Victor, perché il risultato che ne viene fuori è assolutamente squisito; un fumetto pieno zeppo di ricordi intimi e personali raccontati da un personaggio che non si angoscia più di tanto ma che, al contrario, sorride e fa sorridere. Talvolta con inevitabile amarezza.

A dare vita alle ossessioni di Victor è Pasquale Todisco, in arte Squaz, che con il suo stile completa con assoluta naturalezza il lavoro di Calì; i disegni, i colori, il modo in cui sono stati assemblati graficamente i brevi capitoli concepiti - e questo, forse, è uno dei punti di forza dell’opera - rappresentano il logico compimento al mondo di Victor.

Da gustare, fino in fondo.
Share on Google Plus

About Redazione ComicsViews

0 commenti:

Posta un commento