Recensione: Rigel Interlunium 1-2

Ottimo gotico made in Italy
di Giuliano Scialpi

RIGEL INTERLUNIUM 1-2
Autori: Fabrizio Palmieri (testi), Elena de' Grimani (testi e disegni) 
Formato: 192 pagine cad., b/n, brossurato, 15x21, 9,90 € cad.
Editore: Panini Comics

La vena narrativa dedicata al variegato mondo del vampirismo fa emergere un'altra prova da maestro nel vasto panorama fumettistico e letterario a disposizione dei lettori: Rigel Interlunium dei nostrani Elena de' Grimani e Fabrizio Palmieri, miniserie in due volumi edita da Panini Comics.

Non manca nulla in questo originalissimo fumetto che, pur omaggiando la lunga tradizione inaugurata da Polidori e resa celeberrima da Bram Stoker, riesce a distinguersi per il ritmo concitato degli eventi, l'approfondimento psicologico dei personaggi e la complessità della trama. Come tutte le opere ben ideate, si avvale di diversi spunti riassemblandoli in maniera del tutto nuova sicché la minestra non sappia di stantio e rimaneggiato, ma di novità. In realtà chiunque potrà trovarvi gli echi che vuole, ma prepotenti si intravedono le atmosfere di Anne Rice che fanno da sfondo a questo legame sottilmente erotico tra maestro ed allieva, e i drammi esistenziali di Kentaro Miura (difficile non riconoscere nella devota Lucia dalla fede in crisi la altrettanto combattuta Farnese di Berserk)..

I disegni, a metà strada tra lo stile manga e quello europeo, potranno far storcere la bocca a qualche appassionato di gotico estremo, ma è da apprezzare il coraggio di chi lo propone riuscendo comunque ad adattarlo all'intreccio.

Non si tratta un fumetto dallo stampo classico in quanto la tensione - sempre presente a causa dei misteri che in parte si svelano nel finale - viene spezzata da scenette e battute ironiche che calano nella quotidianità il racconto rendendolo ancora più realistico e strizzando l'occhio anche ad un pubblico più adolescenziale. Promossa a pieni voti quest'opera di cui è appena uscito un tanto sospirato seguito, Rigel - Anedonia.
Share on Google Plus

About Redazione ComicsViews

0 commenti:

Posta un commento