Recensione: Red Rocket 7

La musica, l'amore
di Davide Paolino

RED ROCKET 7
Autore: Mike Allred (testi e disegni)
Formato: 208 pagine, colore, brossurato, 18x18, 17 €
Editore: Bao Publishing

La Bao Publishing è sempre di più una realtà nel nostro Paese, soprattutto per la quantità e la qualità di certi prodotti che propone. Tra i fantastici titoli che Bao ha proposto in questi primi anni di attività troviamo Red Rocket 7.

Mike Allred imbastisce una trama fantascientifica per parlare di tutt’altro. Quello che a noi interessa non è il perché ci sono sette persone completamente uguali in questo pianeta e che hanno un numero in fronte, per distinguerle. Quello che a noi interessa è capire chi erano i Beatles, chi era Elvis, chi era Kurt Cobain, ma soprattutto chi era Sette, questo alieno venuto da chissà dove, con uno spiccato talento per la musica, che non invecchia e che è molto bravo a farsi amicizie e non solo.

Red Rocket 7 è anche, forse soprattutto, il racconto di una storia d’amore tra due individui di due mondi diversi che si sono trovati per caso, e si sono amati fin dal primo istante, con un sottofondo musicale che farebbe innamorare qualsiasi ragazzo. È la storia di come questo amore vince anche sulla morte, e di come non importa quanto tempo aspetterai ma l’importante è sapere che un giorno potrai rivedere ciò che ami. Allred in quasi duecento pagine parla principalmente di musica e poi di sentimenti, di lotte aliene, di aneddoti vari che possono far piangere o ridere o entrambe allo stesso momento.

Allred è un autore completo, e riesce anche a ritrarre perfettamente tutti i divi della musica del passato e del presente. Ma, se a storia convince, i disegni un po’ meno. Anzi: dopo un centinaio di pagine rimane più la voglia di sapere come va a finire, che altro. La parte illustrata e i colori troppo accesi rappresentano le pecche di un prodotto altrimenti meraviglioso.
Share on Google Plus

About Redazione ComicsViews

0 commenti:

Posta un commento