Recensione: A come Ignoranza 1

Esplosione di divertimento
di Giuseppe Nieddu

A COME IGNORANZA 1
Autore: Daw (testi e disegni)
Formato: 64 pagine, b/n, brossurato, 16x21, 2,90 €
Editore: Panini Comics

Cosa hanno in comune un dinosauro immaginario, un barbiere malvagio, un papero giapponese, un medico pazzo, un altrettanto folle giudice ed altri assurdi personaggi? La risposta è Daw, pseudonimo di Davide Berardi.

Questo giovanissimo autore nostrano si è fatto conoscere sul web attraverso il suo blog Dawful dove proponeva una miscellanea di storie e di personaggi improbabili tutti caratterizzati da una surreale ironia e da un umorismo che si è rivelata come un'arma vincente. È veramente impossibile non ridere leggendo le storie contenute in questo primo volume, "Esplosione di esplosioni", pubblicato da Panini Comics.

I luoghi comuni che caratterizzano i personaggi vengono esaltati senza scadere mai nel banale, smontando la banalità stessa di alcune situazioni, come quelle proposte da alcuni film degli anni '80. Il disegno presenta dei forti toni comici, perfettamente in linea con le storie.

Probabilmente alcune di queste storie potrebbero ricordare qualcosa a chi già segue il divertente autore. Questo poiché Daw decide di utilizzare, riscrivendole e ridisegnandole, alcune sue storie per presentarsi al pubblico delle edicole, come lui stesso spiega in una divertentissima storia autobiografica che occupa la seconda parte di questo primo numero di A come Ignoranza. Qui Daw racconta quanto sia difficile inseguire il sogno di diventare un fumettista  professionista, di come tutto sembra andarti contro e come può risultare incredibile quando i primi passi di realizzazione cominciano finalmente ad avanzare.

Quindi, questo volume merita di stare in qualsiasi collezione e sopratutto in quella di chi crede in questa bellissima ma difficile professione.
Share on Google Plus

About Redazione ComicsViews

0 commenti:

Posta un commento