Recensione: Pinkerton S.A. 1

Dirk Pinkerton è già in azione
di Claudia Calvisi

PINKERTON S.A. 1
Autori: Andrea Aromatico (testi), Giuseppe De Luca (disegni e copertina), Ketty Formaggio (colori)
Formato: 96 pagine, b/n, brossurato, 21x16, 2,70 €
Editore: Star Comics

Dai primi cenni che ne annunciavano l'uscita nelle edicole, Pinkerton S.A. si è fatto aspettare. Ma ne è valsa tutta la pena signori! Si dice che sia con un buon esordio che ci si assicura l'attenzione del lettore: a volte è cosi, altre volte bisogna pazientare un poco di più. In questo caso è buona la prima.

Dirk Pinkerton è un predestinato che si è allontanato dalla strada maestra percorrendo le vie della ragion logica, ma ci penserà il governo americano a farlo tornare sulla retta via, perché diventi finalmente ciò che era destinato ad essere: un investigatore di fenomeni paranormali.

La nuova miniserie Star Comics ha tutti i numeri per l'eccellenza: che il fantascientifico vi piaccia o meno, non si possono non riconoscere ad Aromatico (già cocreatore di Nemrod) idee originali e ben strutturate. Il ritmo della narrazione è quasi cinematografico e De Luca si sintonizza perfettamente con le sue matite equilibrate e curate nei particolari.

Perdoniamo la somiglianza di mister Dirk con il buon vecchio Seagal e decisamente chiudiamo l'albo soddisfatti e in attesa di sapere che succederà ora che Pinkerton S.A. è entrato in azione. 
Share on Google Plus

About Redazione ComicsViews

0 commenti:

Posta un commento