News: Garrett di Recchioni-Burchielli diventa una serie TV

Zombie western italiani in TV
di Alessandro Neri

Arriva dagli USA, niente meno che dalle pagine di Variety, la notizia che un fumetto italiano approderà sul piccolo schermo!

Si tratta di Garrett, appetitoso "spaghetti western zombie" creato da Roberto Recchioni e Riccardo Burchielli pubblicato per la prima volta da Edizioni BD nel 2006 e poi in un unico volume dall'Editoriale Cosmo nel 2014.

La casa di produzione italiana Wildside (di cui il gigante internazionale FremantleMedia ha da poco acquisito una quota di maggioranza) ha infatti annunciato che sta lavorando ad una serie televisiva basata su Garrett, che Recchioni descrive come l'incontro tra Pat Garrett, mito del West americano, e gli zombie di Romero.

La serie sarà girata in Spagna in inglese e con attori americani, traendo ispirazione anche dai film di Sergio Leone che lanciarono Clint Eastwood. Lorenzo Mieli, amministratore delegato di FremantleMedia Italia che sta già intavolando discussioni con alcuni network TV americani, precisa che gli zombie saranno il più possibili realistici e che il tono generale della serie sarà proprio quello di uno spaghetti western.

Ricordiamo che l'attuale curatore di Dylan Dog è anche impegnato su Monolith, film prodotto da Sky con un cast internazionale e che dovrebbe uscire nel corso di quest'anno in contemporanea con l'omonimo fumetto targato Sergio Bonelli Editore.
Share on Google Plus

About Redazione ComicsViews

0 commenti:

Posta un commento