Recensione: L'evoluzione della specie

I mitici anni '80 a fumetti
di Giuseppe Nieddu

L'EVOLUZIONE DELLA SPECIE
Autore: Cryx (testi e disegni)
Formato: 142 pagine, b/n, brossurato, 16x22, 10 €
Editore: Edizioni Periscopio

L'evoluzione della specie è un fumetto di formazione. La storia del suo autore, della sua prima adolescenza e del suo passaggio alla età adulta. Delle sue scelte di vita e di come lo hanno riportato, dopo anni, a riprendere in mano il fumetto. 
Non è un fumetto d'azione. Non ci sono sparatorie e rivincite eclatanti accompagnate da scroscianti applausi. È la storia comune di un ragazzo comune. Che parte dall'inizio degli anni '80.

Chi non ha vissuto quegli anni può studiare, ma non conoscere, cosa significasse vivere l'evoluzione da un'epoca quasi interamente analogica a quella attuale, oramai quasi completamente digitalizzata. 
Vivere quegli anni, ascoltando la musica per la prima volta in stereofonia ed andare al bar per poter trovare i primi videogiochi arcade. Spendendo tutti i pochi soldi per cercare di battere il record della sala. È una sensazione che solo chi quegli anni li ha vissuti può comprendere.
Essere un nerd quando non era di moda, quando per essere popolari bisognava avere il Vespino di seconda mano ed indossare il chiodo. Tutto questo senza essere pianamente consapevoli di essere nell'occhio del ciclone del cambiamento. Quando ancora esisteva la paura del servizio militare. Un cambiamento che andò ad un ritmo molto meno rapido rispetto a quello attuale. Con gli Amiga, gli Atari, le VHS, il registrare le canzoni dalla radio ed i primi floppy disk.
Questo fumetto parla di tutto questo, e lo fa in modo semplice e divertente. 

L'autore, Cristiano "Cryx" Corsani, si mette in prima linea attraverso una caricatura di sé stesso,  accompagnando, attraverso dei sapienti tempi comici, il lettore in una bellissima avventura lunga una vita.
E leggere fa rivivere mille sensazioni e nostalgia a chi è coetaneo (o quasi) dell'autore.
Ma non ha solo questo merito. È un fumetto che può trasmettere alle nuove generazioni cosa vuol dire essere essere stati in quegli anni.
Può aiutare a comprendere il perché e il come di alcune scelte.
Cosa vuol dire aver vissuto la vita dei propri genitori.
Di come riscoprire sé stessi e reinventarsi.
Share on Google Plus

About Redazione ComicsViews

0 commenti:

Posta un commento