Recensione: Incredibili Avengers 18

Crescite
di Flavio Grazioso

INCREDIBILI AVENGERS 1
Autori: Rick Remender, Dennis Hopeless e G. Willow Wilson (testi), Daniel Acuña, Kev Walker e Jamie Mckelvie  (disegni)
Formato: 72 pagine, colore, brossurato, 17x26, 3,50 €
Editore: Panini Comics

La trama intessuta da Remender sin dal primo numero sta raggiungendo il culmine con bei colpi di scena, caratterizzati da personaggi variopinti, anche se alcuni sembrano buttati lì per fare numero. Il vero protagonista di questa storia si dimostra sempre essere un Havok che prende finalmente le redini degli eventi, e del suo essere un leader mutante, al pari del fratello più blasonato.

“Avengers, Sotto Copertura”, che segue gli eventi di “Avengers Arena”, si dimostra un degno sequel di una storia amara, con giovani personaggi tutti da scoprire, ma che stanno crescendo pagina dopo pagina. Dalle loro prime apparizioni come spauriti ragazzi, vittime di un gioco malato si trasformeranno in predatori in cerca di vendetta.

La nuova Miss Marvel invece deve fare i conti con la sua nuova natura (inumana), ma soprattutto con tutto quello che credeva sui superpoteri. Pensava che essere alta, bella, bionda fosse più facile rispetto ad esser una immigrata araba che vuole vivere all’occidentale. Su queste pagine i pregiudizi, i luoghi comuni e l’adolescenza verranno messi a dura prova.
Share on Google Plus

About Redazione ComicsViews

0 commenti:

Posta un commento