Anteprima: Edge of Spider-Verse, nuovo evento per il Ragno

Tutti i Ragni di sempre
di Ivan Pelizzari

Il nostro simpatico supereroe di quartiere ha deciso che è ora di farsi nuovi amici e, in un impeto di sano egocentrismo, lo vediamo insieme a sé stesso!

Ebbene si, stiamo parlando di "Edge of Spider-Verse", il mega evento dell’arrampicamuri che era stato precedentemente accennato da una tavola del grande Dell’Otto, che mostrava tutti gli Spider-Man conosciuti e visti in ogni universo. Questo evento arriverà a novembre e vedrà tutti gli Uomini Ragno impegnati contro un nemico comune, l’enigmatico Morlun

Ma solo da pochi giorni tutto questo è stato effettivamente confermato dal co-sceneggiatore David Hine, che ci anticipa che l’evento avrà il suo inizio nel 1939 durante la World’s Fair of New York, una famosissima convention di scienza, tecnologia e molto altro ancora, dove vedremo un impegnato Mysterio alle prese con uno dei suoi soliti inganni. Qui farà la sua comparsa il primo dei tantissimi Spidey che vedremo, cioè la versione Noir. Interpretato da un Peter Parker nato e cresciuto durante la grade depressione dagli zii May e Ben, quest’ultimo ucciso durante una manifestazione, dagli sgherri del Goblin!

Ci troveremo, quindi, davanti ad un personaggio pregno di cinismo e ideali tipici di quell’epoca, resi al meglio dall'inglese David Hine e dal francese Fabrice Sapolsky (duo già alla base di Spider-Man Noir), il tutto disegnato dalla matita particolarmente dark di Richard Isanove, francese anche lui, che ha già collaborato con Hine su Darkness e ha lavorato anche su Ultimate Spider-Man.

Questo per quanto riguarda il primo numero, tutto europeo. Nel secondo numero vedremo Jason Latour e Robbi Rodriguez, nel terzo un assolo di Dustin Weaver, nel quarto Clay McLeon Chapman e Garry Brown, mentre nel quinto albo troveremo Gerard Way e Jake Wyatt.

Ecco le prime tre copertine:

Share on Google Plus

About Redazione ComicsViews

0 commenti:

Posta un commento