Recensione: Tutto Rat-Man Nuova Ristampa 15

“Ex-Men”, “Venerdì 12” e “La mummia”, tutto in uno
di Davide Paolino

TUTTO RAT-MAN NUOVA RISTAMPA 15
Autore: Leo Ortolani (testi e disegni)
Formato: 128 pagine, b/n, brossurato, 16x21, 4,50 €
Editore: Panini Comics

Il Leo Ortolani dei vecchi tempi in un albo che non conosce momenti di tregua. Si ride sempre dalla prima all’ultima pagina. Un numero eccezionale.

L’idea avuta nella scorsa estate dalla Panini Comics ha avuto un buon successo. Ristampare dal primo numero Tutto Rat-Man è stata un’ottima mossa commerciale (anche se purtroppo acquistabile solo in fumetteria) e di qualità, perché ci fa riscoprire capolavori comici di Ortolani che, purtroppo, avevamo perso o che non ricordavamo.

In questo numero si inizia con gli Ex-Man, con Deboroh che decide di abbandonare il suo vecchio nome e diventare Zappo, l’uomo imbarazzante e così entrare in una nuova squadra di supereroi sotto gli ordini del Professor Ex. Storia divertente, con ottima trama e ottime gag che termina con un lieto finale. “Venerdì 12” è sempre un piacere leggerlo, da molti ritenuto migliore delle storie con Rat-Man, e come non acconsentire se possiamo leggere capolavori di comicità come “Il quadro”, dove Giuda si sostituisce al quadro di Bedelia e crea una rete di gag irresistibili. Infine, in due parti, possiamo assistere ad un team-up tra Rat-Man e la coppia formata da Giuda e Aldo nella storia-omaggio “La mummia”. Qui assistiamo alla vita dell’imbalsamatore Alitosis e del suo fedele assistente Nefertario. Il primo è innamorato di Ananka, la figlia del faraone, che purtroppo morirà di li a poco e che cercherà di far ritornare dalla morte. Ci riuscirà? La storia, intanto, si sposterà di mille anni in avanti dove alcuni archeologi scopriranno la Maschera di Amon-Rat e incapperanno nella sua maledizione: “Briciole, briciole nel letto a colui che troverà la maschera”. Paura, eh?

Nell’albo comunque, per brevi momenti di divertimento, potrete gustarvi “L’ultima burba”, che, nel Rat-Man odierno, molti rimpiangono.
Share on Google Plus

About Redazione ComicsViews

0 commenti:

Posta un commento