Recensione: Spider-Men 2

Peter e Miles si devono lasciare
di Marco Cunsolo

SPIDER-MEN 2
Autori: Brian Michael Bendis (testi), Sara Pichelli (disegni)
Formato: 64 pagine, colore, brossurato, 17x26, 3,30 €
Editore: Panini Comics

"This is the end". Così cantava Jim Morrison ed è arrivata alla fine anche Spider-Men, la miniserie scritta da Brian Michael Bendis e disegnata da Sara Pichelli. Il volume contiene gli ultimi tre albi che sono usciti nella versione americana.

Dopo l'incontro con Miles Morales nel primo volume, lo scrittore di punta della Casa delle Idee, incentra la seconda parte del cross-over su Peter Parker (lo Spider-Man dell'universo Marvel) che, ormai spaesato dall’attacco di Mysterio, non comprende più cosa sia reale e cosa sia illusione. Bendis gioca sulle insicurezze di Peter, che già più volte ha dovuto affrontare illusioni ben più macchinose di una realtà alternativa, e adesso stenta a credere che sia tutto vero, diffidente nei confronti di un universo nel quale non deve celare la sua vera identità. Anche qui la ricetta dello scrittore non cambia: dialoghi accattivanti che scandiscono il ritmo della storia coinvolgendo il lettore nelle vicende di Peter Parker e di coloro che verranno a contatto con lui.

Degno di nota, il lavoro di Sara Pichelli che dona ai personaggi una gestualità che comunica emozione, dando quasi l’impressione di essere parte del fumetto. La disegnatrice, nonostante vi siano scene prive di acrobazie e combattimenti, riesce a non stancare l’occhio del lettore; infatti, malgrado le scene lente e molto introspettive, anche grazie ai dialoghi di Bendis, è capace di intenerire il lettore. D’altronde la Pichelli prima d’approdare nel mondo del fumetto, lavorava nell’animazione come storyborader e character design, un bagaglio formativo che, evidentemente, si fa sentire.

Il finale si presenta scontato con la vittoria dei nostri beniamini su Mysterio e lascia spazio ad un arrivederci tra Peter Parker e Miles Morales che, potrebbero incontrarsi nuovamente in altre avvincenti avventure.
Share on Google Plus

About Redazione ComicsViews

0 commenti:

Posta un commento