Recensione: Guardiani della Galassia 1

Interessante debutto per i Guardiani
di Giuseppe Nieddu

GUARDIANI DELLA GALASSIA 1
Autori: Brian Michael Bendis e Jeph Loeb (testi), Steve McNiven e Ed McGuinness (disegni)
Formato: 64 pagine, colore, spillato, 17x26, 2,90 €
Editore: Panini Comics

In vista del nuovo film, la Casa delle Idee decide di (ri)lanciare una nuova serie a fumetti: Guardiani della Galassia. La trovata potrebbe partire con il piede sbagliato, schiacciata dalla macchina commerciale, ma, per fortuna, non è questo il caso. 

La Marvel, puntando molto sui Guardiani, affida al suo scrittore di punta, nientepopodimeno che Brian Michael Bendis (Ultimate Spider-Man, Daredevil, Powers...), la realizzazione delle storie di questo gruppo di supereroi recentemente tornato in auge. L'autore, già vincitore di ben cinque Premi Eisner, ci riporta alle origini del capitano del gruppo, Star Lord. Origini in realtà già note sin dagli anni '70, quando l'eroe fece la sua prima comparsa, ma che vengono riscritte con un tratto più umano, mostrando come un bambino possa crescere senza un padre e con le favole che la madre racconta su quest'ultimo.

Nello stesso albo troviamo una storia che tratta delle origini del nuovo Nova. Quest'ultima è realizzata da un altro grande del fumetto USA, Jeph Loeb (Superman/Batman, Batman: il lungo Halloween), altri quattro Eisner per lui. Qui abbiamo un ragazzo che cresce ascoltando le storie sul proprio padre ormai ridotto all'ombra dell'eroe che era un tempo.

L'ottimo lavoro di BMB e Loeb è coadiuvato dalle bellissime tavole realizzate da Steve McNiven (Meridian, Civil War) e Ed McGuinness (Superman/Batman, Deadpool), due artisti che conoscono bene i "loro" scrittori. Da notare che Loeb e McGuinness formano da anni un dinamicissimo e prolifico duo.

Siamo quindi di fronte ad un fantastico esordio per questa corona di personaggi cosmici che fino a poco tempo fa erano relegati ad essere dei comprimari, ma che meritano senz'altro il ruolo di protagonisti e che faranno molto parlare di sé il prossimo anno.
Share on Google Plus

About Redazione ComicsViews

0 commenti:

Posta un commento