Recensione: Forever Evil 6

L'ora della riscossa
di Flavio Grazioso

FOREVER EVIL 6
Autori: Geoff Johns, Sterling Gates e Peter J. Tomasi (testi), Richard Friend, David Finch, Derlis Santacruz e Graham Nolan (disegni)
Formato: 72 pagine, colore, brossurato, 17x26, 4,95 €
Editore: Lion Comics

Il contrattacco degli eroi (e criminali) di Terra-1 contro gli invasori del Sindacato del Crimine di Terra-3 è cominciato. Dopo essere stati quasi annientati dal loro primo attacco, quello che resta degli eroi è guidato da Batman e Lex Luthor verso i resti della Watchtower della Justice League. Non mancano i dissapori interni in un variopinto ed improbabile gruppo che comprende eroi e criminali, ma a farla da padrone è l’entrata in scena di Ultraman e soci pronti a difendere la loro conquista.

Questo sesto numero rappresenta la riscossa, dopo essere stati sconfitti e costretti a nascondersi, il crossover (finalmente) si tinge anche del sangue degli antagonisti della storia, dando vitalità alla trama con un colpo di scena finale che lascia ottimi spunti per il settimo e ultimo numero.

L’altra storia dell’albo riguarda Bane: ricalcando lievemente le origini di questo villain, ci viene mostrato come stia preparando un attacco per conquistare definitivamente una Gotham senza più la protezione di Batman.
Share on Google Plus

About Redazione ComicsViews

0 commenti:

Posta un commento