Recensione: Rat-Man Collection 65

Seconda parte della pentalogia ratmaniana
di Davide Paolino

RAT-MAN COLLECTION 65
Autore: Leo Ortolani (testi e disegni)
Formato: 72 pagine, b/n, brossurato, 21x16, 2,50 €
Editore: Panini Comics

Pentalogia: ovvero cinque puntate della stessa storia, dove possiamo vedere questo? Nei comics americani e in Rat-Man. Ortolani vuole regalarci trame sempre più articolate e lo fa (Rat-Man è una sua creatura, può fare ciò che vuole) lasciando perdere le storie auto-conclusive, lasciandoci in bilico per mesi e mesi e facendoci attendere, con impazienza, la puntata successiva.
Il numero di questo mese, “Venduto!”, è divertente, e ha una trama che si sta sviluppando piano piano nelle puntate: stiamo assistendo al declino del nostro eroe e, crediamo, alla sua successiva rinascita che passa, in questo numero, per un cartone animato che riscuote poco successo (ci ricorda qualcosa...) grazie anche alle “leggi” della tv che lo rovinano. Intanto procede la lotta di Valker contro l’ombra e anche il super-cattivo della serie non esula da scenette molto divertenti con il suo assistente Jorgesson. D’altronde Ortolani non si prende mai troppo sul serio (per fortuna!).

L’albo contiene anche alcune vignette di Ortolani sui comics americani che, inutile dirlo, strappano un sorriso grazie alla genialità dell’autore nel ritrarre e sdrammatizzare alcuni eventi fumettistici e non, tra cui il crollo delle Torri Gemelle o il primo film dell’Uomo Ragno (si parla molto del terzo nella storia principale, e non in modo positivo).

Concludono l’albo “I nostri ragguardevoli sabati sera” - che non abbiamo mai amato - e la posta, molto originale e che riesce anche a strappare un sorriso. Un applauso va a coloro che hanno espresso giudizi negativi agli editoriali di Plazzi che, sempre e comunque, avevano numerosi spoiler all’interno e rovinavano la lettura della storia. Plazzi si bacchetta da solo e finalmente la finisce, quanto durerà?
Share on Google Plus

About Redazione ComicsViews

0 commenti:

Posta un commento