Recensione: Preacher 4

Preparatevi a rabbrividire...
di Michele Miglionico

PREACHER 4
Autori: Garth Ennis (testi), Steve Dillon (disegni)
Formato: 96 pagine, colori, brossurato, 17x26, 4,95 €
Editore: Planeta DeAgostini

Cosa dire ancora di un classico degli anni '90 come Preacher? La Planeta DeAgostini fa bene a riproporre quest'opera dissacrante e tuttora freschissima, nella speranza che qualche lettore occasionale ne venga folgorato. Di certo l'ultima recente edizione di queste storie da parte della Magic Press, nei volumetti in bianco e nero da edicola, era più accessibile, con il suo ottimo rapporto quantità/prezzo, ma la fattura di questa ristampa compensa in appetibilità estetica il proprio costo.

Quest'albo, in particolare, può essere utile alla suddetta folgorazione. Il folle Garth Ennis dà fondo alle sue perversioni nel narrarci (di già!) le "origini segrete" del suo Jesse Custer, cresciuto in una famiglia a dir poco stravagante... e subito dopo nello sviscerare lo scontro tra il Predicatore e la folle nonna. Dallo scrittore irlandese ci si aspetta divertimento, anche di stampo becero, ma queste pagine, con la loro crudezza, vanno a toccare corde inattese. Difficile rimanerne indifferenti.

Steve Dillon dà il suo fondante contributo, unendo il suo inconfondibile tratto pulito a una narrazione efficace: che si può desiderare di più?
Share on Google Plus

About Redazione ComicsViews

0 commenti:

Posta un commento