Recensione: Nemrod 1

Il piccolo mondo di Aromatico e Celoni
di Alessandro Neri

NEMROD 1
Autori: Andrea Aromatico (testi), Fabio Celoni (testi, disegni e copertina)
Formato: 96 pagine, b/n, brossurato, 21x16, 2,70 €
Editore: Star Comics

Il mondo sta per affrontare una nuova crisi, il male sta per lanciare un grande attacco, solo alcuni esseri scelti possono fermare Nemrod. Inutile provare a farne un riassunto: direbbe molto poco rispetto alla storia, articolatissima.
Però non vi fate scoraggiare dall'inizio, dura 20 pagine, ma poi passa. Proprio in questa prima parte Aromatico pecca di "didascalità", le bellissime tavole di Celoni prive di dialogo, ma con stralci dai testi sacri e un oscuro monologo dell'unico personaggio fin là presentato, rappresentano una tentazione molto forte a chiudere l'albo, presi da una profonda delusione. Alla fine sono la curiosità e la fiducia che vincono e scopriamo poi una storia ottima, scorrevolissima e dal ritmo serrato. I personaggi ci restano simpatici fin da subito, i fan si identificheranno facilmente nel carismatico padre Bernard, "tipico" religioso-guerriero, ma anche in Paolo e Hiram; più difficilmente in Yoannes, commissario greco piccolo e rotondo.

Il formato bonellide purtroppo non valorizza le stupende tavole di Fabio Celoni (Disney, Dylan Dog, Brad Barron), maniacalmente preciso nei dettagli. Davvero un grande talento. Ci sarebbe piaciuto leggere Nemrod in un formato tipo BD, più grande, magari addirittura a colori. Sarà per il numero 100?! Buona anche la scelta di non rispettare sistematicamente la griglia bonelliana da 6 vignette a pagina, facendo a volte ricorso a uno stile più libero come nei comics. Perfetta la documentazione storica, esoterica, religiosa, iconografica. Dimostra una professionalità rara.

Nel complesso questa prima avventura ci è piaciuta moltissimo, siamo appena all'inizio, ma già auguriamo a Nemrod che non termini col numero 12. Un consiglio: rileggete l'albo due volte, capirete meglio le prime pagine e non le troverete più così inutili e noiose.
Share on Google Plus

About Redazione ComicsViews

0 commenti:

Posta un commento