Recensione: 4 volti della paura

L'horror di Sinis dal 1989
di Claudio Zen

4 VOLTI DELLA PAURA
Autori: AA.VV. (testi), Luigi Siniscalchi (disegni)
Formato: 32 pagine, b/n, brossurato, 16x24, 4 €
Editore: Edizioni Arcadia

Sauro Pennacchioli, Enrico Teodorani, e un autore rimasto sconosciuto anche all’editore, sono gli scrittori con cui si misura Luigi Siniscalchi e la neonata Edizioni Arcadia alla sua prima pubblicazione.

Le storie più lunghe (di Pennacchioli e dello sconosciuto) furono commissionate dalla Acme Edizioni per le riviste Splatter e Mostri. Le storie di Teodorani sono invece state realizzate appositamente per questo one shot.

Quattro veloci racconti di diversa ambientazione che hanno il plus di misurarsi con un genere, l’horror appunto, dove la brevità e la sintesi narrativa sono assai difficili da raggiungere senza perdere ritmo e atmosfera.

Complimenti al coraggio di Arcadia nella scelta di formato e genere. Complimenti per aver recuperato due "gioiellini" che altrimenti non sarebbero mai stati pubblicati, e per averne realizzati ex novo altri due. Complimenti a Siniscalchi il cui tratto, sia esso datato o contemporaneo, è una gioia per gli occhi, e dimostra capacità di variazioni assolutamente superiori alla media.
Insomma... complimenti.
Ci è piaciuto. Molto.
Share on Google Plus

About Redazione ComicsViews

0 commenti:

Posta un commento